Campane di cristallo: Quattro appuntamenti di crescita personale

Campane di Cristallo:

Riequilibrio Energetico Vibrazionale

martedì 12 marzo ore 20.30

1. Non indugiare nell’attesa
Noi siamo la vita. Naturalmente, come figli del cielo, ogni nostra richiesta per diritto di nascita può essere esaudita: l’importante è agire nell’immediato istante in cui questa viene sollevata.
Quante volte ci è capitato di non dare ascolto alle nostre più intime e sincere richieste, mettendo davanti a noi come prima cosa la difficoltà nel realizzarle piuttosto che il valore ed il cambiamento che queste avrebbero rappresentato per noi? Quante volte ci è capitato di mettere a tacere la nostra voce interiore inducendoci, rimanendo fermi nell’attesa, a rallentare il nostro processo di crescita?
Invece, noi siamo invitati, con vigile prontezza, a cogliere e ad accogliere nel nostro cuore ogni singolo segnale, ogni minimo collegamento che l’universo, amorevolmente, ci porge dinnanzi. Non dobbiamo mai dimenticare che siamo tutti interconnessi ad una rete cooperativa attraverso cui l’amore distribuisce abbondanza ed opportunità.

2. Scorgi la luce nell’oscurità  >> martedì 26/3 ore 20.30
La vita spesso ci costringe a correre incessantemente tra mille impegni: il nostro limpido orizzonte viene offuscato da mille pensieri che, sovrapponendosi, ci tolgono progressivamente la luce.
Per scorgere la luce nell’oscurità occorre fermarsi, prendersi un attimo per sé in cui, finalmente, i venti contrari sciamano e tutta la polvere che ci offusca la vista si sedimenta: ecco così che la luce, naturalmente insita dentro di noi, ha di nuovo lo spazio per rifulgere.
Quando la meditazione accade, la mente e il corpo vengono illuminati attraverso il processo bionaturale di sedimentazione delle correnti-pensiero. È nell’immobilità e nell’assenza di sforzo che ci rendiamo testimoni del nostro spazio interiore, del nostro “sole centrale” dove tutto accade, è già accaduto ed accadrà.

3. Porta la luce nell’ombra  >>>martedì 2/4 ore 20.30
Ogni corazza ci rende vulnerabili, ogni resistenza indebolisce le nostre risorse ed opportunità. Aprirsi alla vita invece ci rende radiosi e dissipa le nostre paure.
Portare la luce nell’ombra significa metterci allo specchio e avere il coraggio di guardare ciò che riteniamo inaccettabile e quindi invaderlo d’amore. Portare la luce nell’ombra significa sciogliere il giudizio che abbiamo su di noi e sugli altri: il giudizio separa ciò l’amore unisce.
In questo modo si attua un processo di integrazione dell’ombra: ciò che prima era separato, adesso è irradiato di luce e ci pervade di una forza nuova, un’energia che finalmente può essere impiegata e non più dispersa.
Tale conversione ci riconnette all’amore originale e alla nostra natura cristallina.

4. Arrenditi alla vittoria >>>>martedì 9/4 ore 20.30
Il vincitore non è mai solo: la vittoria è un conseguimento che si può ottenere solamente attraverso un’inter-azione tra più forze.
Solamente vivendo i nostri potenziali di vita e celebrando l’adesso, ci viene rivelata la ragione fondamentale del perché siamo qui: nessuna opera si può realizzare se non è co-creata! È la condivisione dei progetti di vita che ci istruisce ogni attimo all’amore e all’amare tutte le differenti proposte creative.
In questo modo noi tutti operatori di luce siamo chiamati ed invitati a sperimentare la sacralità nell’agire in coopera-intenzione.

con Massimiliano Peri, musicista, Facilitatore, Operatore Sonoro

Portate coperta e cuscino, calzettoni (si entra senza scarpe)
solo su prenotazione anticipata entro il 25
>>>scrivi a: respirolibero@gmail.com

guarda il calendario attività

C E N T R O – D A R S H A N  
Tel. 3477603015
Via Gentilotti 14 TRENTO
http://www.respirolibero.it   
visita la pagina FB     Darshan la Via del Respiro

Annunci